28/06/2020 - 28/06/2020

FESTA DEI GIGLI DI NOLA 2020

TIPOLOGIA Religiose
ORARI (1) Dalle 09.00 alle 03.00
PERIODO Domenica
LOCATION All'aperto
CONTATTI Organizzatore: FONDAZIONE FESTA DEI GIGLI
Email: Invia Email
Sito Web: Vai al sito
INGRESSO Gratuito
SOCIAL Segui su facebook
INFO Solosagre.it consiglia sempre di consultare il link degli Organizzatori prima di partire!
Descrizione:

La Festa dei Gigli è una festa popolare cattolica, che si tiene ogni anno a Nola (NA) in occasione delle celebrazioni patronali in onore a San Paolino, patrono della città. Con questo evento i nolani ricordano il ritorno in città di Ponzio Meropio Paolino, San Paolino appunto, dalla prigionia, ad opera dei barbari, avvenuto nella prima metà del V° Secolo.


La Festa si dovrebbe svolgere il 22 Giugno di ogni anno, come da calendario, se cade di Domenica. Tuttavia, se cade come è accaduto quest'anno di giorno infrasettimanale, la Festa si sposta alla Domenica successiva. Quest'anno la Festa dei Gigli di Nola si celebrerà, quindi, Domenica 28 Giugno 2020. 

La Festa consiste nella processione danzante degli 8 Gigli e della Barca. Gli obelischi di legno prendono il nome delle antiche Corporazioni delle Arti e Mestieri, nell'ordine:

• Ortolano

• Salumiere

• Bettoliere

• Panettiere

• Barca

• Beccaio

• Calzolaio

• Fabbro

• Sarto


I Gigli e la Barca sfilano lungo un tradizionale percorso individuato nel nucleo più antico della cittadina al ritmo di brani originali e reinterpretazioni attinte dalla tradizione musicale napoletana, italiana e internazionale eseguiti da una banda musicale posta sulla base della struttura. La manifestazione copre l'intero arco della giornata. Nel corso della mattinata, i Gigli e la Barca vengono trasportati in Piazza Duomo, la piazza principale di Nola, dove avviene la solenne benedizione da parte del Vescovo. Dal primo pomeriggio all'alba del lunedì le strutture e i cullatori che li trasportano affrontano spettacolari prove di abilità e di forza. 

Il giorno della festa dal pomeriggio fino a notte inoltrata, i Gigli seguono un percorso denominato la Ballata dei Gigli.


I punti salienti del percorso lungo il quale si svolge la Ballata dei Gigli sono quattro:

– Girata Addù Ciccio ’a caparossa (Via S. Felice);
– Girata For’’e carcere (Via Merliano);
– Passaggio For’’o Salvatore (Piazza Calabrese);
– Passaggio ‘O vico ’e Piciocchi (Via Camillo de Notaris).


Il momento della Processione è ritenuta dal popolo nolano e dai paranzari il momento più importante della festa, durante il quale i capi paranza si prodigano per far superare gli ostacoli e i momenti di crisi dovuti alle difficoltà che si incontrano lungo il percorso come ad esempio: dislivelli, pendenze, curve e altro.



Ma perchè Festa dei Gigli ? E cosa sono i Gigli?


La leggenda vuole che nel 431 la città abbia accolto il vescovo al suo rientro con dei fiori, dei Gigli, per l'esattezza, e che i nolani lo abbiano scortato fino alla sede vescovile alla testa dei Gonfaloni delle Corporazioni delle Arti e Mestieri. In memoria di quell'avvenimento Nola ha tributato nei secoli la sua devozione a San Paolino portando in processione ceri addobbati posti prima su strutture rudimentali e poi su cataletti, divenuti infine 8 torri piramidali di legno. 


Tali costruzioni lignee sono appunto denominate "Gigli" e hanno assunto nell' 800 l'attuale altezza di 25 metri con base cubica di circa tre metri per lato, per un peso complessivo di oltre venticinque quintali. Gli 8 Gigli vengono addobbati dagli artigiani locali con decorazioni in cartapesta, stucchi o altri materiali secondo temi religiosi, storici o d'attualità.


Il programma dei festeggiamenti va oltre la festa e segue un cerimoniale articolato e complesso, disciplinato da un preciso copione, su di un arco temporale di un anno intero. La tradizione della festa si intreccia con quella delle corporazioni in cui precisi erano gli obblighi di devozione in occasione delle feste patronali, finalizzati a consolidare i rapporti interni e a relazionale i consociati con la restante parte della società civile.


Il "Mastro corporativo" è colui che vantando la tradizione della più antica licenza del settore è investito, dopo averne fatto richiesta al comune, dell'onore di organizzare le celebrazioni per il patrono di un singolo Giglio o della Barca. Egli orchestra un "Maestro di Festa". Ciascun Maestro di Festa organizza eventi vari tra cui le "tavuliate", pasti riffe destinati alla raccolta dei fondi necessari allo svolgimento della festa e finalizzati a opere caritatevoli.

Il giorno prima della festa, nella "sfilata dei comitati", centinaia di persone che indossano la stessa divisa festeggiano gli obelischi fermi nelle loro postazioni con canti e danze.

 


Festa dei Gigli....un'esperienza indimenticabile!!!!!!!!


Posizione sulla mappa

Evento in programma

FESTA DEI GIGLI DI NOLA 2020
Campania, Nola (NA) - c/o Centro Storico
Vedi tutta Italia
LINK UTILI