14/02/2022 - 31/01/2023

MERCATI STORICI di FIRENZE

TIPOLOGIA Mercati
ORARI
PERIODO Giorni e Orari come da programma
LOCATION Al chiuso e all'aperto
CONTATTI Organizzatore: COMUNE DI FIRENZE
Telefono: 055.055
Email: Invia Email
Sito Web: Vai al sito
INGRESSO Gratuito
SOCIAL Segui su facebook
INFO Solosagre.it consiglia sempre di consultare il link degli Organizzatori prima di partire!
Descrizione:

⚜️ MERCATO DI SANT'AMBROGIO

Piazza Ghiberti
dal Lunedì al Sabato: 7.00 - 14.00 -
Esclusi giorni festivi - Aperto 8 Dicembre
Info 055.2341079

Questo mercato fu realizzato su disegno dell’Arch. Giuseppe Mengoni, nel 1873. L’operazione urbanistica fu del tutto indolore, in quanto l’area sulla quale sorse era occupata da campi agricoli (i toponimi di alcune strade, come Via dell’Ortone, ne sono testimonianza).
L’edificio si presenta più modesto, non solo per dimensioni, rispetto a quello del Mercato Centrale ⚜️ altro Mercato Storico - richiamandone comunque alcuni elementi. Funzionò come centro di vendita all’ingrosso di frutta e verdura fino agli anni Sessanta, quando questo fu trasferito nell’area di Novoli.

All’interno dell’edificio si trovano banchi di generi alimentari ed una piccola Osteria.

Sotto le tettoie esterne, aggiunte in un secondo tempo, sono allestite vari stand di orto-frutta, vestiario, prodotti per la casa, piante e fiori.

 

⚜️ MERCATO DEL PORCELLINO

Via Por Santa Maria - Via Calimala - Via Porta Rossa
dal Lunedì alla Domenica: 9.00 - 19.30 - Esclusi giorni festivi - Aperto 8 Dicembre

Tre sono i nomi con i quali è noto questo luogo:

  • Loggia del Porcellino (dal celebre animale bronzeo – in realtà un cinghiale – copia dell’originale seicentesco del Tacca al Museo Stefano Bardini),
  • Loggia del Mercato Nuovo (per distinguerlo da quello vecchio, che si trovava nell’attuale Piazza della Repubblica)
  • e Mercato della Paglia (a partire dall’Ottocento vi si vendevano i tradizionali cappelli di paglia fiorentini).

La struttura architettonica, opera di G. B. del Tasso (1550), è decorata nelle nicchie angolari da tre sculture ottocentesche che rappresentano illustri uomini della storia fiorentina. Oltre che a luogo dedicato a funzioni militari fu sede, in origine, del mercato della seta e di altre stoffe preziose.

Oggi il Mercato del Porcellino ospita un mercato turistico con vendita, perlopiù, di articoli di pelletteria e souvenir.

 

Il Mercato è un luogo ricco di antiche usanze, dove incontrarsi, condividere cultura e tradizioni ….facendo anche buoni affari con tutte le novità del momento, senza tralasciare i sapori genuini dei prodotti agroalimentari.

 

Durante il periodo epidemiologico dovranno essere rispettate le disposizioni sanitarie anti-Covid vigenti al momento.

Posizione sulla mappa

Evento in programma

Vedi tutta Italia
LINK UTILI